Il Pino di Biserno rosso Toscana IGT - Tenuta di Biserno - 2015

Annata: 2015

Disponibilità: Disponibile

48,00 €

Cantina: Tenuta di Biserno

Capacità: 0.750 lt

regione: Toscana

vitigno: merlot-cab.franc

Cod. Vino: f4cb891437


Qtà:

Dettagli

Sotto la supervisione di Lodovico Antinori, Il Pino di Biserno è prodotto nella nostra Tenuta di Biserno e rappresenta il terroir unico di Bibbona.

Il gusto particolare dell'uva rende il Pino il classico vino dell'Alta Maremma.

A dispetto della giovane età dei vigneti, il vino è distinto dal suo equilibro e dalla sua eleganza. Il Pino dimostra il carattere e le potenzialità della Tenuta di Biserno.

Azienda: Tenuta di Biserno

Classificazione: Indicazione Geografica Tipica di Toscana

Uvaggio : 40% Cabernet Franc, 40% Merlot, 8% Cabernet Sauvignon, 12% Petit Verdot,..

Tipologia dei terreni: in parte argillosi, in parte conglomerato di Bolgheri.

Il Sistema di impianto è a cordone speronato con densità di impianto è di 6.500 ceppi/ha. Condizioni Climatiche: A dispetto delle non buone condizioni climatiche del 2014, nella nostra proprietà la qualità dell’annata è stata migliore della media generale. I terreni, la posizione dei nostri vigneti e una severa selezione ci hanno permesso di produrre vini con molta finezza, lunghezza e fini tannini setosi.

Raccolta: nel 2014 la raccolta è iniziata la seconda settimana di Settembre ed è terminata la seconda settimana di Ottobre. Tutta la raccolta è stata fatta a mano.

Vinificazione: le uve sono state selezionate attentamente sul nastro vibrante in cantina.

Diraspatura e pigiatura soffice; fermentazione in serbatoi di acciaio tronco-conici per 3-4 settimane a 28°, fermentazione malolattica in barriques per il 10% della massa, la restante quota in acciaio. Affinamento: il vino matura per 12 mesi in barrique di rovere francese nuove e di secondo passaggio.

Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi

Alcol: 14,3% Acidità Totale: 4.7 g/L pH: 3.80

Note di degustazione

Note di ciliegia rossa con sfumature di legno che donano speziatura e complessità. Il palato è elegante e armonioso con tannini fini e maturi, e un finale lungo e rifinito. Ancora molto giovane al momento dell’ imbottigliamento, giugno 2016. Le note del legno possono sembrare un po' dominanti ad un primo impatto, ma basta aspettare pochi minuti che le intense note fruttate spiccano su tutto. 

 

Forse potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti