Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva - San Polo - Allegrini - 2012

Year: 2012

Availability: In stock

Regular Price: €95.00

Special Price €92.15

Cantina: San Polo - Allegrini

Capacity: 0.750 lt

regione: Toscana

vitigno: Sangiovese

SKU: 9ea57fc66e


Qtà:

Details

Denominazione: Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva

Vitigni: Sangiovese 100%

Il territorio: Montalcino Collocazione geografica: San Polo, circa 8 ettari

Altitudine: 450 m s.l.m.

Esposizione: Sud/Sud-Ovest

Tipologia di terreno: Ricco di calcio ed argille

Sistema di allevamento: Cordone Speronato

Anno di impianto: 1990/2000 Densità di impianto: 4.000/7.000 viti/Ha

Resa: 34 hl/Ha

Vinificazione e invecchiamento Vendemmia: Raccolta manuale in piccole cassette da 17 kg effettuata il 16 settembre. La nostra Riserva è frutto della selezione dei migliori grappoli dell’intera produzione, raccolti alcuni giorni prima dell’inizio della vendemmia.

Vinificazione: Pigiatura soffice delle uve preceduta da attenta selezione degli acini Fermentazione: In vasche di cemento a temperatura controllata

Temperatura di fermentazione: 28/30°C Durata della fermentazione: 23 giorni

Fermentazione malolattica: Svolta in tonneaux da 500 litri Affinamento: 36 mesi in tonneaux da 500 litri di rovere francese a media tostatura di primo passaggio, 8 mesi in bottiglia.

Dati analitici Grado alcolico: 14,36 % Vol

Acidità totale: 5,6 g/l Zuccheri residui: 0.5 g/l Estratto secco: 32,1 g/l 

Caratteristiche dell’annata

Dopo un inverno piuttosto rigido e con fenomeni anche di abbondanti nevicate - eventi positivi che hanno favorito accumulo di acqua nelle falde - la primavera è stata relativamente calda, in linea con i normali andamenti. L’inizio del periodo vegetativo è avvenuto durante la seconda decade di aprile, in line con la media riscontrabile nel territorio. L’estate è stata molta calda e con scarse precipitazioni e ha portato in taluni casi i vigneti ai limiti dell’equilibrio per il corretto sviluppo della fase vegetativa. Le piogge di fine estate e inizio settembre hanno ristabilito l’equilibrio e creato le migliori condizioni per la fase più importante di maturazione dell’uva sangiovese. Le uve hanno raggiunto caratteristiche ottimali, sia dal punto di vista sanitario che dal punto di vista dei parametri analitici. Il mese di settembre molto buono dal punto di vista meteorologico, con un ottimo equilibrio tra piogge, che hanno dato freschezza particolarmente durante la notte, e giornate comunque soleggiate e buone per la maturazione delle uve.

Giudizio annata 2012 

Note degustative Di colore rosso rubino intenso con riflessi granati. Al naso esprime i tipici aromi di violetta e piccoli frutti rossi seguiti da sottili note di caffè. Al palato è caldo, di trama densa e corposa. Il finale è lungo e persistente con tannini morbidi e ben definiti.

Gastronomia Per il Brunello Riserva gli abbinamenti gastronomici debbono essere all’altezza dell’importanza del vino: la tradizionalissima Fiorentina, i piatti a base di cinghiale, agnello, maialino al latte cacciagione e, tra i formaggi, quelli di lunga stagionatura