Masseto IGT Toscana - Tenuta dell'Ornellaia - 2014

Year: 2014

Availability: In stock

€780.00

Cantina: Tenuta dell'Ornellaia

Capacity: 0.750 lt

regione: Toscana

vitigno: merlot

SKU: 1391


Qtà:

Details

CLIMA E ANNATA VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO NOTE DI DEGUSTAZIONE MASSETO L’annata 2014 rimarrà nella storia come una delle più particolari nella memoria di Masseto. A un inverno caldo e piovoso è seguita una primavera mite e asciutta che ha permesso un normale sviluppo vegetativo con una fioritura puntuale e regolare. Dopo il mese di luglio nella norma, agosto è stato piovoso e freddo creando condizioni molto difficili per la maturazione dell’uva e incrementando fortemente la pressione di malattie. Il meticoloso lavoro in vigna, con sfogliature e trattamenti durante tutto il mese di agosto, ha comunque permesso di mantenere un ottimo stato sanitario delle uve, che sono così arrivate sane a settembre e ottobre. Questi due mesi hanno visto condizioni perfette per la maturazione con tempo prevalentemente soleggiato e asciutto. Come sempre i grandi terroir fanno storia a sé, così nel 2014 le argille blu del Masseto hanno fatto giocare appieno la loro capacità di gonfiare e impermeabilizzare il terreno, evitando l’accumulo eccessivo d’acqua e quindi la diluizione nell’uva. In fase di raccolta è stata fondamentale la meticolosa selezione dei grappoli, sia in campo, dove in alcuni vigneti sono stati operati fino a tre passaggi di vendemmia, sia sul tavolo di cernita, così da riempire le vasche soltanto con grappoli perfettamente sani e pienamente maturi. Il 2014 rappresenta la vendemmia più tardiva e lunga nella storia di Masseto, con i primi Merlot dei vigneti più giovani raccolti dal 5 settembre, concludendosi solo il 7 di ottobre con le ultime file delle parcelle ‘Masseto Alto’ e ‘Masseto Centrale’. I grappoli, vendemmiati a mano in casse da 15 kg, sono stati valutati e selezionati a mano su un doppio tavolo di cernita prima e dopo la diraspatura, e poi sottoposti a una pigiatura soffice. Ogni singolo lotto del vigneto è stato vinificato separatamente, per un totale di ben otto lotti diversi. La fermentazione si è svolta in vasche sia di acciaio sia di legno, seguita da una macerazione di 15-20 giorni a una temperatura tra 25 e 30 °C. Quindi è iniziata la fermentazione malolattica, in barrique di rovere nuove al 100%, tenendo separati i diversi lotti per i primi 12 mesi di maturazione. Successivamente il vino è stato assemblato e reintrodotto nuovamente nelle barrique per un altro anno, per un totale di 24 mesi. L’affinamento è proseguito in bottiglia per altri 12 mesi prima dell’immissione sul mercato. In un’annata dove la qualità del terroir, la pazienza e il rigore del vignaiolo hanno permesso di raggiungere la piena maturità, Masseto 2014 risulta essere una delle versioni più eleganti e raffinate di sempre.

Il colore appare intenso e giovane. Al naso si presenta complesso e fresco con note di frutta a bacca rossa, di spezie dolci, appena sottolineato dalla leggera tostatura del legno. In bocca è seta pura con una tessitura fine e levigata, sostenuto da un fruttato vibrante e una trama acida vivace ma perfettamente integrata nella struttura del vino. Un lungo finale sapido conclude la degustazione.