Castello di Magione

Castello di Magione

L'azienda prende il nome dal Castello di Magione, che ne è il cuore, risalente agli anni 1150-1170 e sorto come hospitium (ricovero)per i pellegrini che si recavano a Roma o Gerusalemme e che percorrevano la vicina via Francigena. I vigneti dell'Azienda agricola Castello di Magione ricadono tutti nella DOC "Colli del Trasimeno" e si estendono ad un'altitudine tra i 250 ed i 350 metri s.l.m. sulle colline a ridosso del lago Trasimeno. I vigneti sono stati rinnovati recentemente, con una densità di impianto di 5000 ceppi per ettaro e sono destinati per il 55 per cento ad uve a bacca rossa, Pinot Nero,Merlot, Gamay, Cabernet,Sauvignon, Sangiovese e Canaiolo, e per il restante 45 per cento ad uve a bacca bianca, in prevalenza Grechetto, con Chardonnay, Sauvignon Blanc e Trebbiano. La Cantina Castello di Magione, inaugurata nel settembre del 2009 ha una superficie di 1300 mq., ha una capacità di vinificazione di 4.000 quintali di uva ed è dotata delle più innovative tecnologie di lavorazione, confezionamento e stoccaggio dei vini. La cantina per la maturazione in legno dei vini rossi è nella storica sede del Castello. Si produce anche olio extravergine di oliva, dai 24 ettari di oliveto dove sono presenti le cultivar storicamente legate all'olivicoltura umbra e del Trasimeno: Dolce Agogia, Frantoio, Moraiolo e Leccino.

I vini della cantinaCastello di Magione (0)