Brunello di Montalcino Poggio alle Mura, Brunello di Montalcino DOCG - Banfi - 2015

Annata: 2015

Disponibilità: Disponibile

42,00 €

Cantina: Banfi

Capacità: 0.750 lt

regione: Toscana

vitigno: Sangiovese

Cod. Vino: 943ddabd07


Qtà:

Dettagli

Brunello di Montalcino Poggio alle MuraPoggio alle Mura
Brunello di Montalcino DOCG
2015

 

VARIETA’
Sangiovese proveniente dalla combinazione di cloni selezionati
internamente. a partire dal 1982.
DESCRIZIONE
Un Brunello che nasce dai vigneti aziendali che gli studi di zonazione,
iniziati nel 1980, hanno permesso di individuare come i più vocati per il
Sangiovese.
La 2015 sarà sicuramente annoverata tra le grandi vendemmie di
Montalcino. Le abbondanti piogge invernali e primaverili, alternate a
giornate soleggiate e ventilate, hanno garantito un corretto accumulo
idrico nel terreno, oltre ad una crescita uniforme dei grappoli nei mesi di
maggio e giugno. Il periodo estivo, con temperature piuttosto elevate, ha
favorito il regolare sviluppo delle uve e la maturazione è avvenuta in
modo graduale e perfetto grazie alle buone escursioni termiche
diurne/notturne. La quasi totale assenza di pioggia, sia nel periodo della
maturazione che durante la vendemmia, e il clima temperato del mese di
settembre, oltre che a facilitare le operazioni vendemmiali, hanno
preservato la sanità delle uve.
Il risultato è un Brunello complesso ed elegante, espressione perfetta di
questa eccezionale annata. Al naso i profumi fruttati di mora e confettura
di prugne sono accompagnati da sentori di caffè, tabacco da pipa e una
nota speziata sul finale. In bocca la pienezza della struttura è ben
bilanciata da tannini morbidi e maturi. Finale pieno e persistente.
Vino da lungo invecchiamento che si abbina in modo eccellente a piatti
ricchi e strutturati, oltre che a formaggi stagionati e salumi. La sua
complessità lo rende indicato come vino da meditazione.
NOTE TECNICHE
Suolo: area caratterizzata da versanti a buona pendenza dove i suoli
si sviluppano su sedimenti continentali, argillosi di colore rossastro
con notevole presenza di pietre e ciottoli.
Sistema di allevamento: cordone speronato - alberello Banfi
Densità d’impianto: 4200 - 5500 cp/ha.
Resa per ettaro: 60 q/ha.
Fermentazione : a temperatura controllata (25-30°) in tini combinati
in acciaio e rovere francese Horizon
Affinamento: 40% in botti di rovere francese da 60 e 90 hl. e 60% in.
barrique di rovere francese da 350 l.
Alcol: 15%
Temperatura di servizio suggerita: 16-18°C
Prima annata prodotta: 1997

BPoggio alle Mura
Brunello di Montalcino DOCG
2015
VARIETA’
Sangiovese proveniente dalla combinazione di cloni selezionati
internamente. a partire dal 1982.
DESCRIZIONE
Un Brunello che nasce dai vigneti aziendali che gli studi di zonazione,
iniziati nel 1980, hanno permesso di individuare come i più vocati per il
Sangiovese.
La 2015 sarà sicuramente annoverata tra le grandi vendemmie di
Montalcino. Le abbondanti piogge invernali e primaverili, alternate a
giornate soleggiate e ventilate, hanno garantito un corretto accumulo
idrico nel terreno, oltre ad una crescita uniforme dei grappoli nei mesi di
maggio e giugno. Il periodo estivo, con temperature piuttosto elevate, ha
favorito il regolare sviluppo delle uve e la maturazione è avvenuta in
modo graduale e perfetto grazie alle buone escursioni termiche
diurne/notturne. La quasi totale assenza di pioggia, sia nel periodo della
maturazione che durante la vendemmia, e il clima temperato del mese di
settembre, oltre che a facilitare le operazioni vendemmiali, hanno
preservato la sanità delle uve.
Il risultato è un Brunello complesso ed elegante, espressione perfetta di
questa eccezionale annata. Al naso i profumi fruttati di mora e confettura
di prugne sono accompagnati da sentori di caffè, tabacco da pipa e una
nota speziata sul finale. In bocca la pienezza della struttura è ben
bilanciata da tannini morbidi e maturi. Finale pieno e persistente.
Vino da lungo invecchiamento che si abbina in modo eccellente a piatti
ricchi e strutturati, oltre che a formaggi stagionati e salumi. La sua
complessità lo rende indicato come vino da meditazione.
NOTE TECNICHE
Suolo: area caratterizzata da versanti a buona pendenza dove i suoli
si sviluppano su sedimenti continentali, argillosi di colore rossastro
con notevole presenza di pietre e ciottoli.
Sistema di allevamento: cordone speronato - alberello Banfi
Densità d’impianto: 4200 - 5500 cp/ha.
Resa per ettaro: 60 q/ha.
Fermentazione : a temperatura controllata (25-30°) in tini combinati
in acciaio e rovere francese Horizon
Affinamento: 40% in botti di rovere francese da 60 e 90 hl. e 60% in.
barrique di rovere francese da 350 l.
Alcol: 15%
Temperatura di servizio suggerita: 16-18°C
Prima annata prodotta: 1997
runello di Montalcino DOCG

Forse potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti