L'Apparita - Castello di Ama - 2009

Annata: 2009

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 172,00 €

Special Price 166,84 €

Cantina: Castello di Ama

Capacità: 0.750 lt

regione: Toscana

vitigno: merlot

Cod. Vino: 753o9


Qtà:

Dettagli

L’ APPARITA 2009 IGT TOSCANA

L’Apparita è un vino culto sin dalla prima annata 1985. Posizionate alla sommità del Vigneto Bellavista, ad un’ altitudine di 490 metri s.l.m., si trovano le piccole parcelle che vanno a costituire la vigna L’Apparita per un totale di 3.84 ettari. Impiantate nel 1975 con Canaiolo e Malvasia Bianca sono state reinnestate tra il 1982 ed il 1985, a Merlot con il clone 342. La forma di allevamento a Lira Aperta ed il terreno particolarmente ricco di argilla fanno di questo piccolo “cru” un gioiello dell’enologia mondiale.

CLIMA ED ANNATA Nei primi quattro mesi sono da sottolineare la notevole quantità di pioggia caduta: 317 mm. Il germogliamento delle prime viti è avvenuto in tempi regolari. I successivi mesi estivi sono stati caratterizzati da una notevole scarsità di piogge e da alte temperature. Soltanto a Settembre ha ricominciato a cadere un po’ d’acqua, circa 50 mm nel mese, che si è senza dubbio dimostrata provvidenziale per l’andamento della maturazione di tutte le varietà. La raccolta per le varietà precoci è iniziata all’inizio di settembre ed è proseguita a metà mese con il Merlot, per iniziare a fine mese con le varietà tradizionali.

VINIFICAZIONE ED AFFINAMENTO Il giorno 14 settembre, le uve, raccolte in cassette, sono state sottoposte ad un ulteriore controllo sul tavolo di scelta. Dopo una pigiatura soffice ed una diraspatura il mosto è passato a fermentare in vasca di acciaio. Durante questa fase i rimontaggi si sono succeduti con regolarità. Il vino è rimasto per quasi 4 settimane a contatto con le bucce ed alla svinatura è passato in barriques per la fermentazione malolattica. Completata la malolattica il vino è stato travasato ed assemblato, dopodiché è ritornato in barriques, per metà nuove per metà usate di un anno, per la fase di affinamento di circa 18 mesi. Il vino è stato imbottigliato il 17 giugno 2011 ottenendo 10300 bordolesi 750 magnum 200 doppie magnum

NOTE DI DEGUSTAZIONE Rosso profondo, allo stesso tempo brillante e carico. Un paniere di piccoli frutti rossi matura si apre nel bicchiere fin dal primo olfatto. Note di spezie completano l’aroma. Al palato ha un attacco sapido ed avvolgente. Colpisce la nobiltà del tannino, suadente e vellutato. Gli aromi preannunciati all’olfatto si ritrovano nel gusto e l’armonia di tutte le componenti determina una piacevolezza fuori dell’ordinario

UVAGGIO Merlot 100%.

banner_fre_sphipping_197