IL BLU, 30 anni IGT Rosso Toscana da 6 Litri Mathusalem - Brancaia - 2018

Annata: 2018

Disponibilità: Disponibile

695,00 €

Cantina: Brancaia

Capacità: 6.0 lt

regione: Toscana

vitigno: 70% Merlot, 25% Sangiovese, 5% Cabernet Sauvignon

Cod. Vino: 5f3f4e823a


Qtà:

Dettagli

Brancaia IL BLU, IGT Rosso Toscana da 6 Litri Mathusalem

Brancaia IL BLU, IGT Rosso Toscana 30 Anni 

BRANCAIA IL BLU, IGT ROSSO TOSCANA – IL PRODOTTO DI PUNTA DEL MARCHIO BRANCAIA.

Con l’annata 2018, questo vino ormai riconosciuto a livello mondiale festeggia il suo 30 ° anniversario con un anno eccezionale

Questo IGT mostra come sia possibile creare a BRANCAIA un vino elegante, complesso ed intenso. Per molti amanti del vino in tutto il mondo, questo vino è già un classico – forse anche perché mostra in tutte le annate una forte identità che riflette il carattere e il livello dei nostri vigneti nella zona del Chianti Classico.

L’ANNATA 2018

Il 2018 è stato un anno fantastico che è stato all’altezza del grande anniversario in ogni modo.

L’estate calda e molto secca del 2017 è stata una grande sfida per la natura e per noi. L’inverno piovoso ha fortunatamente reintegrato le riserve d’acqua gravemente ridotte. La primavera ha portato un altro grande sollievo con il germogliamento delle viti. Nonostante lo stress dell’anno precedente, le piante stavano scoppiando di forza. Prova che il nostro impegno a mettere la natura al centro dei nostri pensieri e del nostro lavoro è assolutamente corretto. Grazie all’inverdimento naturale per tutto l’anno con piante autoctone, alla rinuncia totale a diserbanti e insetticidi, alla riduzione al minimo assoluto di tutte le preparazioni e ad un’età media delle viti nel Chianti Classico di 30 anni, si può spiegare che l’anno estremo Il 2017 non ha quasi lasciato tracce. La fioritura e la crescita generale sono andate perfettamente. Da metà agosto le escursioni termiche tra il giorno e la notte nel Chianti erano già molto pronunciate.

La vendemmia è iniziata l’8 settembre con le uve Merlot e si è conclusa il 4 ottobre con il Cabernet Sauvignon.

Soprattutto la qualità del Merlot ha superato tutte le nostre aspettative e, come tante volte, ci ha fatto sognare.

La nostra conclusione: il 2018 è un anno eccellente!

Negli ultimi 30 anni, l’assemblaggio è cambiato da un Sangiovese originariamente a maggioranza con un po ‘di Merlot a un blend di Merlot-Sangiovese con proporzioni più o meno uguali e un po’ di Cabernet Sauvignon. Grazie alla crescente complessità delle nostre uve Merlot, soprattutto dei nostri vigneti a Radda in Chianti con viti dai 30 anni in su, la proporzione di Merlot è aumentata continuamente dal 2013. L’annata 2018 è un assemblaggio di 80% Merlot e 10% Sangiovese e Cabernet Sauvignon ciascuno.