Krug Vintage 2000 Coffret - Krug - 2000

Annata: 2000

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 278,00 €

Special Price 264,10 €

Cantina: Krug

Capacità: 0.750 lt

regione: Francia

vitigno: No

Cod. Vino: 52xv


Qtà:

Dettagli

KRUG 2000

UNA TEMPESTA DI AROMI

KRUG 2000 È UNO CHAMPAGNE RICCO, PRECISO, COMPLESSO E APPAGANTE. LA MAISON KRUG VOLEVA CREARE UN MILLESIMATO PER L'ULTIMO ANNO DEL MILLENNIO, CHE RISPECCHIASSE QUELLA STAGIONE COSÌ INSOLITA E CLIMATICAMENTE CAOTICA. NOTO COME "GOURMANDISE ORAGEUSE" (TEMPESTA DI AROMI), QUESTO MILLESIMATO RIUNISCE LA COMPLESSITÀ E LA GENEROSITÀ DI UN ANNO MOLTO STIMOLANTE. KRUG 2000 È UNO DEI MILLESIMATI KRUG PIÙ INTENSI, SENSAZIONALI E ROMANTICI MAI CREATI.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Intenso colore dorato che inizia a rivelare l'anno.

Aromi di caramello, torrone, nocciola e paste appena sfornate. 

Aromi di gratin di agrumi e la buccia di lime, esaltati da un finale lungo e persistente. 

L’inverno del 1999 si rivelò relativamente mite, e fu scandito dal susseguirsi di periodi secchi e piovosi fino al 26 dicembre, giorno che vide lo scoppio di un violento tornado. La primavera, benché piovosa, venne risparmiata dalla grandine e si distinse per una fioritura rigogliosa, seppur tardiva, che raggiunse il picco nelle prime due settimane del giugno 2000. La muffa, dal canto suo, anticipò il suo arrivo.

Il 2 luglio una grandinata senza precedenti si abbatté su un territorio di quasi 4.000 ettari, equivalente a circa il 13% dell’area totale di appellazione. I chicchi di grandine, alcuni dei quali erano grandi quasi quanto uova di piccione, distrussero in parte, se non del tutto, i raccolti di Pinot Noir della Montagne de Reims. Seguì un'estate complessivamente mite, nonostante lo scoppio di qualche tempesta, che pose così le basi di un buon raccolto.

Le prime uve vennero raccolte l'11 settembre 2000, e la vendemmia si concluse il 25 settembre. Nonostante questi piccoli intoppi, il terroir rivelò il potenziale di un'ottima vendemmia, grazie a uve generose.

Dopo diverse sessioni di degustazione, decidemmo di optare per un assemblaggio dei terreni di Trépail e Villers-Marmery (Chardonnay), in cui le note mature degli agrumi avrebbero esaltato le straordinarie varietà d'uva bianche provenienti dai terreni di Avize e Mesnil.   Eravamo dell'opinione che i nostri bianchi andassero stemperati.

La struttura di base di questo assemblaggio si avvicina molto a quella di un grande classico della Maison Krug, nato dall'incontro di uve provenienti dai variegati quanto noti vigneti di Ambonnay, Bouzy a Ay, e dal sublime Pinot Noir proveniente dal versante meridionale della Montagne de Reims.

Ma la miscela risulterebbe incompleta senza l'aggiunta delle nostre uve Pinot Noir provenienti da Saint Gemme e Villevanard, che non mancano mai nelle nostre cuvées.

Il dosaggio finale scelto per questo assemblaggio offre un equilibrio tra uve di Pinot Noir (42%) e Chardonnay (43%), cui si aggiunge un tocco di Meunier (15%).