Morellino di Scansano DOCG - Fattoria Le Pupille - 2016

Annata: 2016

Disponibilità: Non disponibile - chiedi info

Prezzo di listino: 10,00 €

Special Price 9,70 €

Cantina: Fattoria Le Pupille

Capacità: 0.750 lt

regione: Toscana

vitigno: 85% Sangiovese, 10% Alicante, 5% Malvasia Nera

Cod. Vino: 483f34cc36


Dettagli

MORELLINO DI SCANSANO 2016

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Il Morellino di Scansano è senza dubbio il portabandiera di Fattoria Le Pupille. La prima vendemmia di questo vino è stata il 1985, da allora il Morellino ha sempre accompagnato l’azienda come espressione piena e costante del territorio.

Denominazione: Morellino di Scansano DOCG

Varietà: 85% Sangiovese, 10% Alicante, 5% Malvasia Nera

Alcool: 14,5%

Acidità Totale: 5 g/

L Ubicazione vigneti: vigneto La Carla (Magliano in Toscana), vigneti Maiano e Bozzino (Istia d’Ombrone), San Vittorio,Vignacci Alta, Vecchie Pupille, altitudine 50-250 m.s.l.m.

Esposizione vigneti: varia Superficie vigneti: 14 ha,1,5 ha, 9 ha, 2,5 ha, 4 ha, 10 ha Tipologia del terreno: si passa da un terreno argillo-ferroso fino ad arrivare a terreni con una buona presenza di shceletro

Data di impianto: da fine anni ’80 per gli impianti più vecchi al 2002 per quelli più recenti

Densità di impianto: da 3750 piante/ha a 6250 piante/ha, a seconda dell’età della vigna Sistema di allevamento: cordone speronato

Resa uva/ettaro: 85 qli Vendemmia: fine Settembre per il Sangiovese, primi di Ottobre per Malvasia Nera ed Alicante

Temperatura di fermentazione: 24°C in acciaio inox

Tempo di macerazione: 15 giorni Maturazione: 8 mesi, di cui una gran parte in acciaio e una piccola percentuale in barriques di secondo passaggio Produzione: 200.000 bottiglie Formati: 0,375 l, 0,75 l, 1,5 Prima annata prodotta: 1985

Profilo:

Rosso rubino,già alla vista si denota una buona limpidezza.

Al naso profumo di frutta a bacca rossa, macchia mediterranea,rosmarino,aroma che ci porta alla mente la Maremma.

Ottima freschezza, bilanciata da un importante corpo.

Vino persistente, fruttato, succoso, dai tannini vivaci ma ben integrati: un vino legato al territorio ma con uno stile riconosciuto in tutto il mondo.

Abbinamenti: Ottimo con primi a base di sughi anche elaborati e secondi di carne tipici della cucina maremmana.

Se mantenuto ad una temperatura di 18°, è perfetto anche per l’aperitivo.

 

 

 

Prodotti visti di recente

  1. Giorgio Primo Toscana rosso IGT