Merlot Sito dell'Ulmo Sicilia DOC - Planeta - 2012

Annata: 2012

Disponibilità: Non disponibile - chiedi info

Prezzo di listino: 15,00 €

Special Price 13,35 €

Cantina: Planeta

Capacità: 0.750 lt

regione: Sicilia

vitigno: merlot

Cod. Vino: 382c93eb00


Dettagli

Sito dell’Ulmo Merlot

Sicilia D.O.C.

100% Merlot

Sito dell’Ulmo è un Merlot in purezza e da qualche anno anche un Single Vineyard. Anni di esperienza ci hanno fatto individuare nelle vigne dell’Ulmo, impiantati nel 1987, sulle sponde del lago Arancio, il luogo ideale per la coltivazione di questa antica varietà francese.

VIGNETO: Ulmo.

VARIETÀ: Merlot.

TIPO DI SUOLO: terreno di tessitura media, da mediamente profondo a profondo con uno scheletro abbondante costituito da ciottoli, debolmente calcareo, e con frazioni di terreni scuri e vegetali.

ALTIMETRIA: 195 metri s.l.m.

RESA PER ETTARO: 85 q.li.

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot.

DENSITÀ DI IMPIANTO: 3.800 piante per ettaro.

EPOCA DI VENDEMMIA: 10 settembre.

VINIFICAZIONE: diraspapigiatura seguita da 14 giorni di permanenza sulle bucce; fermentazione a 28 °C; dopo svinatura, segue fermentazione malo lattica in acciaio ed affinamento per 14 mesi in barriques. AFFINAMENTO: barriques di rovere di Allier, 50% nuove.

EPOCA DI IMBOTTIGLIAMENTO: seconda metà del mese di febbraio.

GRADAZIONE ALCOLICA: 14,5% vol.

ACIDITÀ TOTALE: 5,26 gr/l. PH: 3,65.

CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: da bere subito o da invecchiare fino a 10 anni.

FORMATO BOTTIGLIA: 0,75 l, 1,5 l, 3 l, 5 l, 9 l, 12 l.

NOTE ORGANOLETTICHE: Un vino che ti ammalia e ti conquista dolcemente. Le sue singolarità emergono in particolar modo nell’architettura poliedrica eppure agilissima dei suoi tannini e nella forza gustativa sapida ed intensa. Quest’idea di Merlot dal colore rubino compatto, ricchissimo di succo dolce di ribes nero e di viola candita che si alternano al timo e la lavanda non può passare inosservato sia al palato di un raffinato degustatore che a quello di un appassionato alle prime armi. È un rosso sfaccettato e intrigante che unisce alla piacevolezza del tannino una straordinaria lunghezza gustativa.

ABBINAMENTO: Sebbene lo si beva con estrema facilità da solo, la sua eleganza lo rende adatto oltre che con delle carni bianche cucinate anche con delle salse impegnative oppure con del pesce delicato cucinato senza limone magari con delle verdure arrosto