Batar Toscana IGT - Agricola Querciabella - 2013

Annata: 2013

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 75,00 €

Special Price 69,00 €

Cantina: Agricola Querciabella

Capacità: 0.750 lt

regione: Toscana

vitigno: chardonnay-pinot bianco

Cod. Vino: 2236


Qtà:

Dettagli

Batàr è formato da 50% di Chardonnay e 50 % di Pinot Bianco; sia la pressatura che la fermentazione delle uve avviene separatamente.

Questo vino complesso raggiunge la sua massima maturità dopo circa 4 anni; prima di questa data, potrebbe apparirvi ancora troppo chiuso.

Vi consigliamo, quindi, di conservarlo accuratamente e di consumarlo intorno al quarto anno di età, tenendo conto che il Batàr può essere invecchiato anche per 12 anni.

Batàr, vino non filtrato, può presentare particelle in sospensione che comunque non inficiano le sue qualità organolettiche.

 Nota storica 
 Tra il 1988 e il 1991 il vino è stato chiamato 
 Bâtard-Pinot , che era una miscela di Pinot Bianco e 
 Pinot Grigio. Tra il 1992 e il 1994, il nome è stato 
 Bâtard (senza '-Pinot'), perché Chardonnay era 
 stato aggiunto alla miscela. Nel 1995 il nome fu 
 cambiato in Batàr , al fine di evitare confusione con 
 COA francesi di Borgogna cui nome contiene 
 la parola 'Bâtard' (Bienvenues-Bâtard-Montrachet, 
 Criots-Bâtard-Montrachet e Bâtard-Montrachet).

Informazioni tecniche 
 Varietà: Chardonnay (50%); Pinot Bianco (50%). 
 Viticoltura: biodinamica dal 2000; organica dal 1988. 
 Produzione media: 15.000 bottiglie (1.250 casi). 
 Denominazione: Toscana IGT 
 Prima annata: 1988 
 Resa media: 25 hl / ha 
 mediamente alcolico: 13,5% vol. 
 Temperatura di servizio: 6-8 ° C (43-47 ° F) 
 Benefici da decantazione. 

Su questo vino 
 I vigneti da cui proviene Batar sono 
 state agricoltura biologica dalla prima annata del vino: 
 1988. Una conversione totale al biodinamici tecniche 
 fu poi effettuata nel 2000. 
    Le uve Pinot Bianco e Chardonnay vengono 
 elaborati attraverso micro-vinificazione: Pressing, 
 fermentazione e élevage sono condotti separatamente, 
 su base lotto per lotto. 
    Uve vengono raccolte in 8 casse chilo e succo 
 viene delicatamente estratta con una pressa vescica. 
 Alcolica fermentazione avviene in francese 
 barrique, dove i lotti separati subiscono anche 
 piena fermentazione malolattica. 
    Barrel maturazione avviene da 9 a 12 mesi. 
 Una volta élevage completata, lotti vengono selezionati, attraverso 
 una vasta campionamento, per la miscela finale . 
    Dopo la miscelazione, il vino viene trasferito in cemento 
 depositi per un periodo di sei mesi. Il vino viene poi 
 imbottigliato e riposa per altri sei mesi prima della commercializzazione. 
    E 'meglio consumare Batàr una volta che il vino è 
 raggiunto la maturità, di circa tre anni e mezzo a 
 quattro anni dalla vendemmia. Maturità del vino altopiano 
 è quattro a dodici anni dopo la vendemmia. 
    Prodotti animali o sottoprodotti vengono utilizzati 
 nella produzione di questo vino, che lo rende 
 adatto per vegani e vegetariani . 
 
 Formati 
 Batàr viene imbottigliato e confezionato esclusivamente 
 nei seguenti formati: 
 0,750 litro [cassa di legno 6 bottiglie]; 
 1,5 litro [1 bottiglia caso di legno]. 
 In annate eccezionali, 
 3,0 litro [1 bottiglia caso di legno] sono prodotti. 
 

Forse potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti

Prodotti visti di recente