Sophie di Manincor DOC - Manincor - 2017

Annata: 2017

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 29,00 €

Special Price 28,13 €

Cantina: Manincor

Capacità: 0.750 lt

regione: Trentino-Alto Adige

vitigno: Chardonnay 94 %, Viognier 4 %, Sauvignon Blanc 2 %

Cod. Vino: e042ed30c0


Qtà:

Dettagli

SOPHIE 2017

Vitigni Chardonnay 94 %, Viognier 4 %, Sauvignon Blanc 2 %

Posizione e terreno La metà dell’uva proviene dalla tenuta Lieben Aich a Terlano, l’altra metà da Mazzon di Caldaro. Lieben Aich ha un microclima caldo, con vigneti esposti verso sud-ovest a 300 m slm, terreno sabbioso, porfirico di origine vulcanica. Mazzon giace a 350 m sul livello del mare con ripidi pendii esposti verso sud e prolungato irraggiamento solare; caldo terreno sabbioso/argilloso e detritico su depositi morenici.

Annata Nel 2017 abbiamo portato in cantina una vendemmia assai piccola. Un inverno freddo e secco, brinate primaverili, gran caldo e siccità in estate ed alla fine una grandinata a fine agosto ci hanno diminuito il raccolto di un quarto.

Nel periodo di maturazione e vendemmia il tempo era pressoché ottimale, cosicché abbiamo potuto portare in cantina uva con ideale maturazione ed in perfetto stato sanitario.

I vini del 2017 si presentano tesi con una gradazione alcolica un po' più bassa, con spiccata mineralità e sapida lunghezza.

A Terlano ed a Mazzon abbiamo raccolto lo Chardonnay con perfetta maturazione. Aroma, zuccheri ed acidità erano su livelli ideali. Con 33 hl la resa per ettaro era assai bassa. 

Vinificazione L’uva diraspata è rimasta a macerare per dodici ore nella pressa onde attingere aroma e struttura dalle bucce.

La fermentazione è avvenuta in botti di legno, in modo spontaneo grazie a lieviti indigeni.

Durante i nove mesi dell'affinamento in botti di rovere a contatto con i lieviti si sono affinati sia aroma che gusto.

Imbottigliamento 13.000 bottiglie a giugno 2018

Valori analitici Zuccheri residui: 1,4 g/l Alcol: 13 % Vol.

Acidità: 6,6 g/l

Descrizione e abbinamenti

Colore giallo oro brillante. Aroma intenso di pompelmo e pesca bianca; corposo nel centrobocca, nell’evoluzione prevalgono la mineralità e un'acidità delicata, che perdurano a lungo in bocca. Darà il meglio di sé dall'autunno 2018 a fine 2025.

Temperatura di servizio: 8 - 10 °C, decantare nei primi anni per apprezzarlo al meglio e servire in calici da borgogna. Si abbina bene a crostacei e frutti di mare, pesce alla brace e carni bianche.

 

Forse potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti

Prodotti visti di recente