Sfursat 5 Stelle di Valtellina Docg - Nino Negri - 2013

Year: 2013

Availability: In stock

€57.00

Cantina: Nino Negri

Capacity: 0.750 lt

regione: Lombardia

vitigno: nebbiolo Chiavennasca

SKU: 1829o11


Qtà:

Details

“Sfursat 5 Stelle” di Valtellina Docg

L’annata 2013: fino ad aprile, l’inverno è stato ricco di pioggia e neve, e si è mantenuto piuttosto freddo e piovoso fino a giugno, ritardando così lo sviluppo dell’uva.

Dopo un periodo abbastanza caldo e piuttosto siccitoso, l’abbondante pioggia di fine luglio ha ridato vigore alle viti. I mesi di settembre e ottobre si sono distinti per l’alternarsi di giornate belle ad altre piovose, costringendo una vendemmia molto frammentata e lunga. Il periodo dell’appassimento è stato ottimale con giorni limpidi e notti fresche.

Le uve: 100% Nebbiolo - Chiavennasca.

Il vigneto: le vigne più vocate delle sottozone Inferno, Grumello e Fracia, hanno fornito le uve destinate all’appassimento.

Le viti allevate a Guyot modificato ad archetto, (3500 ceppi/ettaro) su terrazze bene esposte a sud a 400-450 metri di altitudine, con terreni sabbioso-limosi sciolti e poco profondi, hanno dato una resa di 60 quintali/ettaro.

Solo il 35% dei grappoli posti in appassimento vengono selezionati per lo Sfursat 5 Stelle DOCG. La vinificazione e l’affinamento: la selezione dei grappoli di Nebbiolo - Chiavennasca è iniziata a fine settembre e si è conclusa a inizio ottobre. I grappoli raccolti sono stati messi in cassette (un solo strato, max. 4 Kg per cassetta) e sono stati fatti appassire in modo naturale nel fruttaio, perdendo circa il 30% del loro peso.

Al termine dell’appassimento, il 20 gennaio 2014 si è cominciato a diraspare e pigiare le uve che, arrivate in cantina alla temperatura di 4°C, sono rimaste per 3 giorni in crio-macerazione per lo sviluppo dei profumi, fermentando poi per 12 giorni alla temperatura di 25°/26°C.

La vinificazione dello Sfursat si è protratta fino a fine febbraio. Quasi al termine della fermentazione, dopo una sosta in vasca di 24 ore, il vino è stato posto in barriques francesi nuove di Allier e Nevers per 20 mesi dove ha completato sia la fermentazione alcolica che la fermentazione malolattica. Il vino affina in bottiglia per circa 6 mesi prima della commercializzazione.

Il vino: lo Sfursat 5 Stelle 2013 DOCG ha colore granato di media intensità, profumi unici di frutta matura (prugna) e di spezie dolci (cannella e chiodo di garofano) che si sviluppano grazie alla tecnica dell’appassimento.

Gusto estremamente bilanciato, ricco e corposo. Il sapore è concentrato, vigoroso, intenso e piacevole, con aristocratico fondo di mora matura e spezie. Finale persistente di frutta matura.

Dati analitici: alcol 15,70 %; acidità totale 5,50g/l; pH 3,70; zuccheri 1,50g/l; estratto 33.5 g/l.

Conservazione ottimale: 25 anni in bottiglie coricate al fresco e al buio.

Abbinamenti gastronomici: carni rosse; selvaggina; formaggi stagionati.

Temperatura di servizio: 17°C. 

Curiosità: la Negri è stata la prima casa vinicola valtellinese, nel 1956, a produrre lo Sfursat con appassimento naturale delle uve. Il 5 Stelle è il suo Sfursat più prestigioso.